immagine-tarocchi

I barbanera, il degrado e i tarocchi

..ovvero: cosa si nasconde dietro alle situazioni più evidenti..
..e cosa c’è in comune tra questa situazione e i tarocchi..

RIFLESSIONE:

Sempre più spesso purtroppo, le nostre città sono invase da persone che bivaccano, dormono su cartoni e stanno distesi mezzi nudi con una bottiglia di birra in mano.

Qualsiasi persona di buonsenso che si ritiene Cittadino non può che indignarsi di fronte a queste situazioni.

Penso che la maggior parte delle volte, però, le soluzioni siano completamente fuori direzione, e mi spiego:

“allontaniamoli”.. “ruspe”… “non vogliono aiuto”..

Potremmo stare a discutere all’infinito, le risposte possono nascere dalla rabbia, dall’indignazione e da altre forme e valori.
Non sto discutendo questo.

Ma rifletto sul ” PERCHE’ ” questo accade.. perché come diceva qualcuno di importante, “se non vai alle cause primarie del disagio, questo si ripresenterà sotto altre forme, ancora più evidente”

E’ la stessa situazione che si usa in tutti i contesti:
se una persona si ammala, si deve togliere, operare..
dimenticando che la forma fisica è solo l’aspetto più evidente di un “qualcosa” che nasce in un altro piano, ad esempio

  • quello mentale (pensieri e convinzioni scorretti)
  • o emotivo (gestione delle emozioni inesistente)

La nostra società ormai è pervasa dal pensiero DIGITALE, quello che divide e per natura tralascia fuori altro.

Se il mio focus va sullo “zero”, non mi rendo conto dell’influenza dell’ “uno”, tanto per fare un esempio riferito al codice binario
…001110010..

Nella realtà, la situazione specifica è anche e soprattutto il riflesso di una mancanza di educazione civica, un livello culturale molto basso, per non parlare della situazione economica.

Detto questo,
usare le ruspe è come usare il bisturi senza educare il paziente ad un comportamento salutare, senza fornire strumenti di crescita cognitiva.

IL TOGLI/METTI, ELIMINA/INTEGRA NON FUNZIONA.
A nessun livello.
SE prima non hai fatto un lavoro a monte.

Nel mio ambito, ecco perché dico sempre che i manuali per capire i tarocchi non servono ad una mazza…
e perché l’ebook che metto a disposizione è diverso..
è tutto relativo..
è tutto interdipendente.

Prima di “guarire” devi diventare consapevole di alcune cose..
ecco perché una sessione di “Tarocchi per Guarire” è diversa. 😉

Ti è piaciuto? Scrivi un commento ;-)

Leave A Response

* Denotes Required Field